B-Rent B-Rent noleggio auto, moto e furgoni

3 GIORNI DI NOLEGGIO

Calcola

FAQ

FAQ Noleggio breve termine

Cosa è un contratto di noleggio?

Il contratto di noleggio è un accordo sottoscritto da B-RENT e dal cliente, al momento del ritiro del veicolo. Tale documento certifica tutti i termini del noleggio, la tariffa applicata e le caratteristiche del veicolo.

Come calcolate la tariffa di noleggio?

Il costo finale del noleggio viene calcolato al momento della prenotazione, in base alle richieste del cliente. L’importo totale includerà anche gli eventuali optional selezionati. Al momento del ritiro del veicolo, prima della sottoscrizione del contratto, i nostri operatori ti elencheranno tutti gli oneri applicati.

Che costi include il prezzo di noleggio?

Il prezzo di noleggio oltre a tutti i costi obbligatori concordati in fase prenotazione, generalmente include:

Di cosa ho bisogno al momento del ritiro?

Prenotando la tua auto a noleggio direttamente sul sito, potrai effettuare il pagamento con qualsiasi tipo di carta o tramite il tuo conto PayPal. Al momento del ritiro invece necessiterai di:

Che età devo avere per noleggiare un’auto?

L’intestatario del contratto e qualsiasi conducente autorizzato, dovranno necessariamente avere un’età compresa tra i 19 e i 75 anni. I giovani al di sotto dei 25 anni dovranno pagare un piccolo supplemento giornaliero: 22€ per i guidatori tra i 19 e i 21 anni; 12€ per i guidatori tra i 22 e i 24 anni.

Posso prenotare un’auto a noleggio per conto di qualcun altro?

Sì. è possibile. Tuttavia, in fase di prenotazione bisognerà inserire i dettagli del conducente aggiuntivo, che dovrà obbligatoriamente essere presente anche al momento del ritiro della vettura, insieme all’intestatario del contratto. Nota: l’intestatario del contratto e il guidatore principale devono coincidere.

Come posso ridurre le mie responsabilità in caso di danni o furto?

Per ridurre le tue responsabilità nell’eventualità che la tua auto a noleggio finisse rubata o danneggiata, puoi acquistare le nostre riduzioni di franchigia in fase di prenotazione o al momento del ritiro del veicolo.
È possibile richiedere due formule:

Nota: Sia la Free to Drive che la Comfort Cover si applicano in maniera leggermente differente alle categorie J, J Top e J Suv, nonché ai veicoli noleggiati in Puglia.

Chi è che paga in caso di violazione del codice stradale?

Eventuali violazioni del codice stradale, multe, verbali, mancato pagamento dei ticket per il parcheggio e qualsiasi altra trasgressione regolata da sanzioni amministrative, sono sotto la piena ed esclusiva responsabilità del locatario. Pertanto, B-Rent rinotificherà al cliente qualsiasi sanzione pecuniaria che gli fosse consegnata dopo il rapporto di locazione (e i relativi addebiti aggiuntivi, in caso di ritardo nei pagamenti), direttamente da parte dell’istituzione che ha emesso la sanzione a suo carico. Inoltre, il cliente dovrà pagare un supplemento per spese amministrative straordinarie, come mostrato in CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO. Per maggiori informazioni, si prega di compilare l’apposito modulo GESTIONE MULTE E VERBALI.

Cosa accade se non restituisco l’auto in tempo?

Generalmente, le tariffe B-Rent sono calcolate su base giornaliera (24 ore dal momento del ritiro del veicolo). In caso di riconsegna in ritardo del veicolo l’importo del noleggio viene ricalcolato considerando ogni periodo di 24 ore in costo, come un’intera di noleggio. B-Rent garantisce una tolleranza di 59 minuti alla scadenza delle 24 ore, vale a dire che un noleggio di 24 ore e 59 minuti viene considerato ancora come un solo giorno.
IMPORTANTE: Se hai acquistato una riduzione di franchigia, ricorda che essa decade allo scadere del periodo indicato nel contratto di noleggio. Pertanto, se decidessi di riconsegnare l’auto oltre la data pianificata in precedenza dovresti presentarti presso un ufficio di noleggio per modificare il contratto di noleggio in modo da estendere il periodo di validità della riduzione di franchigia.

Cosa dovrei fare in caso di furto del veicolo?

Innanzitutto, dovresti chiamare la polizia locale. Successivamente, sarebbe bene informare il nostro ufficio più vicino, a cui dovrai consegnare la “denuncia di furto del veicolo e\o delle chiavi” fornita dalla polizia. La tua responsabilità finanziaria dipenderà dalle coperture acquistate al momento del noleggio e dalle tariffe indicate nelle CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO.

Cosa succede perdo le chiavi del veicolo?

Nel caso smarrissi le chiavi della tua auto a noleggio, dovresti immediatamente contattare la nostra assistenza stradale al numero verde 800 71 39 98 dall’Italia, o 02 582 45 794 dall’estero.

Cosa dovrei fare in caso di incidente o guasto del veicolo?

B-Rent offre un servizio quotidiano di assistenza stradale tutto l’anno. Se stai avendo problemi con la tua auto a noleggio, puoi chiamare i numeri stampati sul retro del contratto e sulla custodia dello stesso. In caso di incidente dovrai redigere una dichiarazione che ricostruisca le dinamiche dell’accaduto e, insieme all’altra persona coinvolta, dovrai compilare il modulo di constatazione amichevole (CAI) che trovi nel portadocumenti. In caso contrario sarai ritenuto unico responsabile dei costi di riparazione del danno arrecato al veicolo noleggiato. Tuttavia, in caso di incidente grave consigliamo di contattare innanzitutto le forze dell’ordine.

Cosa succede se non restituisco il veicolo presso la stessa sede di noleggio dove lo avevo ritirato?

Normalmente, dovresti riconsegnare l’auto presso lo stesso ufficio dove hai ritirato la tua auto a noleggio. Comunque, puoi pagare un piccolo supplemento per lasciare la vettura altrove. Chiedi informazioni il noleggio One-way prima del ritiro.

Prima di lasciare l’autonoleggio dovrei controllare le condizioni del veicolo?

Certo, sarebbe opportuno verificare che lo stato della vettura corrisponda alle condizioni riportate nel contratto di noleggio. Se dovessi riscontrare un difetto non segnalato sarà bene procedere ad un esame congiunto del veicolo con l’impiegato B-Rent, in modo da aggiornare il contratto. Ti ricordiamo che sarai ritenuto responsabile di ogni difformità non precedentemente segnalata e riscontrata al momento della riconsegna del veicolo presso l’ufficio di riferimento.

Al momento della riconsegna l’auto deve avere il serbatoio pieno?

Il veicolo dovrà essere riconsegnato presso l’autonoleggio di riferimento, con lo stesso livello di carburante che aveva al momento del ritiro. In tal caso non sarà applicato nessun sovrapprezzo per il servizio di rifornimento carburante, altrimenti ti verranno addebitati i costi del carburante e del servizio rifornimento, come da CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO.

Entro quanto tempo è possibile cancellare/modificare la mia prenotazione?

Se hai effettuato la prenotazione direttamente dal nostro sito, potrai modificarla o cancellarla anche dopo che è stata confermata. Tuttavia, dovrai farlo entro 24 ore dal momento pianificato per il ritiro del veicolo.
Se hai effettuato la prenotazione tramite un altro sito web, purtroppo non possiamo aiutarti. Dovrai contattare direttamente il broker che hai utilizzato per effettuare la prenotazione.

B-Rent ha dei limiti sul chilometraggio?

Dipende dal veicolo. Il chilometraggio è illimitato per tutte le nostre auto a noleggio, ma le tariffe di noleggio furgoni prevedono dei limiti.

Ci sono costi nascosti o sovrattasse?

Certo che no. Tutti i dati della tua prenotazione sono visibili sia online che sul tuo contratto di noleggio.

È possibile richiedere uno specifico modello di auto o furgone?

Purtroppo no. Effettuando un noleggio a breve termine potrai richiedere una specifica categoria, ma non il modello del veicolo prenotato. Inoltre, non tutti i gruppi di veicoli sono disponibili presso tutti i nostri uffici di noleggio. Se ti interessa noleggiare un veicolo in particolare, ti consigliamo di consultare la nostra pagina dedicata al noleggio a lungo termine.

FAQ Noleggio lungo termine

VEICOLO IN PREASSEGNAZIONE

Chi è autorizzato alla guida di un veicolo in preassegnazione?

Qualunque persona dotata di valida patente di guida il cui nome sia stato inserito come prima o seconda guida nel contratto di noleggio

Deve contattare il fornitore della vettura che organizza la manutenzione e/o il cambio del veicolo.

Come si deve comportare il conducente del veicolo in preassegnazione, se questo necessita di manutenzione?

Come si deve comportare il conducente, se il veicolo in preassegnazione si fermasse in panne?

Può contattare il soccorso stradale del fornitore utilizzando il numero verde reperibile a bordo del veicolo. Il fornitore avrà cura di fornire al conducente un veicolo in sostituzione.

Dove si può riconsegnare il veicolo in preassegnazione, a fine uso?

Presso la stazione di noleggio dove è stata ritirata la vettura , in caso contrario si richiede autorizzazione al fornitore della vettura per riconsegna presso altre stazioni di noleggio.

In caso d’utilizzo del veicolo in preassegnazione, la benzina rimane a carico dell’azienda Cliente?

Certo. La benzina è sempre a carico dell’utilizzatore e il veicolo in preassegnazione deve essere sempre restituito con la stessa quantità di carburante con cui è stato consegnato.

Cosa deve fare il conducente all’atto della restituzione della vettura presso la stazione di noleggio del fornitore?

Deve firmare il contratto di noleggio aperto alla consegna del veicolo, riportante le condizioni in cui il veicolo viene restituito e l’eventuale riepilogativo di spesa riportante eventuali addebiti.

I chilometri percorsi con la vettura in preassegnazione sono considerati ai fini del conteggio dei chilometri complessivi effettuati nel corso della durata del Noleggio a Lungo Termine?

No. Tuttavia il contratto di noleggio per l’erogazione della vettura in prelease potrebbe prevede un massimale di chilometri percorsi, con addebito dell’eventuale eccedenza.

Quando il conducente deve restituire la vettura in preassegnazione?

La vettura in preassegnazione deve essere restituita contestualmente al ritiro del nuovo veicolo.

Cosa succede se il conducente non restituisce la vettura in preassegnazione, contestualmente al ritiro del nuovo veicolo?

Sarà proseguita la fatturazione del veicolo in preassegnazione, fino al momento della sua effettiva restituzione.

Il conducente può restituire la vettura in preassegnazione presso il centro di consegna dove viene ritirato il veicolo definitivo?

Sì, se la consegna del veicolo avviene presso una stazione di noleggio del fornitore della vettura in prelease.

Cosa deve fare il conducente che ha ricevuto una multa sul veicolo in preassegnazione?

La società di noleggio che ha erogato la vettura in preassegnazione, comunicherà i dati del conducente all’ente che ha elevato la sanzione. Questo provvederà alla rinotifica della multa direttamente al conducente. Una volta ricevuta comunicazione di sanzione, questi dovrà preoccuparsi del pagamento, a meno che non abbia elementi utili per contestarla presso le competenti autorità.


CONSEGNA DEL VEICOLO IN NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

E’ possibile ritirare l’auto in una data precedente a quella indicata?

L’auto non può essere ritirata prima della data indicata sul documento di disponibilità, al fine di consentire le attività necessarie all’allestimento e alla preparazione del veicolo in consegna.

Il conducente ha ricevuto la comunicazione di disponibilità alla consegna, ma a ritirare il veicolo si recherà una persona diversa da quella che viene riportata come assegnatario effettivo. Come deve comportarsi?

Per effettuare il ritiro del veicolo da parte di una persona diversa dall’utilizzatore assegnatario, bisogna presentare una dichiarazione (delega) che autorizza il ritiro del veicolo a nome del delegato. Importante sarà inviare un’apposita comunicazione al referente commerciale di riferimento, in modo che questi possa procedere alla variazione del nominativo registrato in fase di sottoscrizione contratto.

Ho ritirato il veicolo e non è presente il certificato di garanzia (programma service). Cosa posso fare?

Il certificato di garanzia non è necessario per l’uso del veicolo e non pregiudica l’ eventuale richiesta di interventi per manutenzione ordinaria e straordinaria.

Che documentazione deve essere fornita al momento del ritiro di un veicolo?

Al momento della consegna dell’autoveicolo viene consegnato un set contenente: modulo CID, guida del conducente, verbale di riconsegna del Veicolo, portabollo, portachiavi, giubbino catarifrangente, carta di circolazione in originale, contrassegno assicurativo e carta verde, lettera di affidamento vettura, verbale di consegna, seconda chiave

Vorrei installare sulla vettura un accessorio acquistato per mio conto. E’ possibile?

Certamente. Qualsiasi accessorio montato sul veicolo a noleggio dovrà poi essere smontato a sue spese al momento della restituzione e, ovviamente, saranno addebitati eventuali danni cagionati al veicolo.

Sto ritirando il veicolo nuovo, ma manca il contratto assicurativo. Cosa devo fare?

Il veicolo in assenza di contratto assicurativo non può essere consegnato.

Posso utilizzare il veicolo in noleggio per recarmi al di fuori del territorio italiano?

I nostri veicoli possono essere utilizzati esclusivamente nei Paesi in cui è valida la carta verde.

Ho smarrito/mi hanno rubato il libretto di circolazione del veicolo. Cosa devo fare?

Sporga denuncia presso le competenti autorità, avendo cura di farsi rilasciare duplice copia (le autorità di pubblica sicurezza dovrebbero rilasciare un permesso temporaneo di circolazione che, se emesso, può sostituire la duplica copia). Contatti la società di noleggio per inviare la documentazione Si ricordi di allegare alla denuncia una breve nota riportante i tuoi contatti e l’indirizzo di spedizione del duplicato e del foglio di via. Nel frattempo, può continuare a circolare avendo cura di portare sempre con se copia originale della denuncia di smarrimento.

Ho smarrito/mi hanno rubato una/entrambe le targhe del veicolo. Cosa devo fare?

Sporga denuncia presso le competenti autorità, avendo cura di farsene rilasciare duplice copia. Potrà continuare a circolare con la vettura per 15 giorni dalla data di denuncia, inserendo in vettura copia originale della denuncia e dotando il veicolo di una targa di cartone provvisoria, in modo da poter giustificare l'assenza della targa posteriore /anteriore al momento di un eventuale fermo o un controllo degli organi competenti. Superati i 15 giorni, occorre fermare il veicolo presso una carrozzeria.L'officina si preoccuperà di staccare la targa posteriore o anteriore e di inviarla all’ agenzia APA assieme al libretto della vettura, ai documenti assicurativi (e all'originale della denuncia che dovrai lasciare in vettura. La informiamo, inoltre che per tale servizio non è prevista l’erogazione di una vettura sostitutiva. Trascorsi i 15 giorni dalla data della denuncia, la pratica di reimmatricolazione potrà essere evasa in circa sette/dieci giorni.

Cosa devo fare per potere circolare nelle zone a traffico limitato con la vettura da me in uso?

Presentare la richiesta di autorizzazione alla circolazione al Comune della zona a traffico limitato, con una dichiarazione rilasciata dalla casa noleggiatrice in cui si attesta il cliente specifico della locazione .


LA MANUTENZIONE DEL VEICOLO

Come posso individuare l’officina convenzionata più vicina?

Contattando il ns numero verde 800.00.56.57 i nostri fleet manger sapranno fornire tutti gli indirizzi.

Quali interventi non sono compresi nel servizio di manutenzione meccanica garantiti?

Non sono compresi i seguenti interventi:
- lavaggi interni ed esterni del veicolo (sono a nostro carico solo successivamente a ritrovamento del veicolo in caso di furto o se esplicitamente previsti da contratto);
- liquidi additivi non espressamente consigliati dal costruttore;
- manutenzione di tutti gli optional non previsti nell’ordine o comunque non da noi autorizzati.

È vero che i tagliandi e tutti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul veicolo da me in uso devono essere effettuati presso un’officina di marchio?

Tutti gli interventi meccanici ordinari e straordinari devono essere effettuati in officine convenzionate.

Devo fare la revisione di legge alla vettura: come mi comporto?

L’intervento di revisione (che si esegue dopo i primi quattro anni dalla data di immatricolazione del veicolo), può essere effettuato presso le officine convenzionate. I costi dell’intervento sono a carico della società noleggiatrice compresi quelli di pre-revisione, ovvero di ripristino del veicolo per quei malfunzionamenti che comprometterebbero la sicurezza del veicolo secondo quanto previsto dal Codice della Strada e che pertanto non consentirebbero l’esito positivo della revisione.

Nella zona in cui vivo è richiesta l’effettuazione del bollino blu: cosa devo fare?

Con l'entrata in vigore del D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, il controllo obbligatorio dei dispositivi di combustione e scarico degli autoveicoli e dei motoveicoli (c.d. Bollino Blu), deve essere effettuato solo al momento della revisione obbligatoria del mezzo e il tagliando adesivo non viene più rilasciato come certificazione dell'avvenuto controllo e superamento della verifica sui gas di scarico. Verrà quindi effettuato al momento della revisione di legge, sempre a della società noleggiatrice.

Non funziona più il kit vivavoce, il navigatore satellitare o comunque l’accessorio aggiuntivo previsto nell’ordine della vettura. A chi mi devo rivolgere?

Se l’accessorio presente nell’ordine non è installato dalla casa costruttrice della vettura, puoi portare la vettura direttamente in un’officina convenzionata.

Il mio veicolo necessita di un rabbocco d’olio. Devo farlo a mie spese?

Puoi rivolgersi a un nostro fornitore convenzionato, che procederà alla richiesta di autorizzazione. Il costo del rabbocco è a carico della società noleggiatrice.

Sono stato informato che la mia vettura deve eseguire una campagna di richiamo dalla casa costruttrice: dove mi devo rivolgere?

Presso una qualsiasi officina di marchio e/o convenzionata.

Devo fare riparare alcuni danni presenti sulla carrozzeria della mia vettura. Come posso procedere?

Presso una qualsiasi officina di marchio e/o convenzionata

Cosa devo fare nel caso in cui la vettura abbia difficoltà a marciare o resti ferma in panne?

Contattando il soccorso stradale della casa noleggiatrice della vettura questo provvederà a trainare la vettura e a portarla presso l’officina convenzionata della nostra rete assistenza più vicina. Il servizio di soccorso provvederà inoltre, se previsto nell’ordine di noleggio, all’erogazione di un veicolo sostitutivo e a fornire supporto, qualora necessario, nell’individuazione e prenotazione dei mezzi più idonei per consentirti il rientro presso la tua residenza o la prosecuzione del viaggio.

Vorrei sostituire gli pneumatici: cosa prevede il mio contratto?

Nel caso il suo contratto preveda il servizio gomme “a consumo”, proceda al cambio se lo spessore del battistrada è inferiore ai 3mm. Si rivolga pure ad un gommista convenzionato che, una volta verificato il battistrada, potrà inoltrare la richiesta di autorizzazione. Nel caso invece il suo contratto preveda il servizio gomme “a plafond”, potrà procedere al cambio gomme, fino al massimale di pneumatici corrispondente a quanto incluso nel contratto.

ll gommista mi ha detto che non é autorizzato il mio cambio gomme, in quanto ho terminato gli pneumatici a mia disposizione (contratto a plafond). Devo comunque sostituire gli pneumatici. Come posso fare?

Bisogna inoltrare una autorizzazione al cambio gomme alla società noleggiatrice.

Posso scegliere la marca di pneumatici da montare?

Le società noleggiatrici stabiliscono quale marca e modello montare, nel rispetto delle grandezze previste per legge e riportate sul libretto di circolazione (es. grandezza, raggio, velocità).

Uno degli pneumatici del veicolo a me in uso è danneggiato irreparabilmente: cosa devo fare?

Si rivolga ad un gommista e/o officina convenzionata con la casa noleggiatrice. Saranno loro a richiedere autorizzazione alla sostituzione. Si ricordi di fornire una dichiarazione scritta in cui riporta le modalità in cui è avvenuto il danneggiamento. Sarà cura del gommista/o officina convenzionata inoltrare la dichiarazione/denuncia al reparto preposto.

Vorrei montare gli pneumatici invernali: posso montarli con le stesse modalità degli altri pneumatici?

La fornitura delle gomme termiche deve essere prevista nell’ordine. Nel caso gli pneumatici invernali non siano inclusi nell’ordine, bisognerà rivolgersi al fleet manager che ha seguito la sua pratica per l’inserimento in offerta del servizio.

Ho forato e non sono in grado di montare la ruota di scorta. Cosa posso fare?

Contatti il soccorso stradale della società noleggiatrice segnalando con precisione il luogo in cui la vettura si è fermata. Il soccorso provvederà a trainare il veicolo presso il gommista convenzionato più vicino.

Si è rotto un vetro della vettura da me in uso. Esiste un centro specializzato cui poter fare riferimento?

Contatti la società noleggiatrice della vettura l’operatore provvederà a indicare l’officina di zona alla quale rivolgerti.

Posso fare effettuare interventi di manutenzione all’estero?

Interventi di manutenzione ordinaria (tagliandi, controlli periodici, usura gomme), di manutenzione straordinaria (riparazioni curative di meccanica e carrozzeria), nonché di vetture sostitutive, sono forniti soltanto nell’ambito del territorio italiano. E’ possibile tuttavia, per interventi improrogabili, che non necessitino del traino del veicolo, che si possa appoggiare a un’officina convenzionata con la società noleggiatrice , presente nel Paese in cui si trova

Mi trovo in una località dove non ci sono officine convenzionate, ma devo fare un intervento urgente: cosa devo fare?

In questo caso puoi rivolgersi a una officina non convenzionata, anticipando il costo della riparazione per un importo massimo di € 80.

Che tipo di procedura devo seguire per ottenere il rimborso di un costo sostenuto per manutenzione su una delle vostre vetture presso un’officina non convenzionata?

Per ottenere un rimborso è necessario seguire la seguente procedura: anticipare il costo della riparazione;


VEICOLO SOSTITUTIVO

Quando posso usufruire del veicolo sostitutivo?

Può usufruire del veicolo sostitutivo - purché compreso nell’ordine di noleggio e fatte salve condizioni particolari ivi incluse - nei seguenti casi:

Per un fermo coordinato con un’officina mi è stato erogato un veicolo sostitutivo di gruppo inferiore al quello a me spettante da contratto. Cosa devo fare?

Contatta la casa noleggiatrice del veicolo. L’operatore avrà cura di verificare il corretto inserimento della prenotazionee, se necessario, provvederà alla rettifica.In caso di corretto inserimento dovrà coordinarsi con le stazioni di noleggio (della stessa Società che ha fornito la vettura) che si trovano nella sua zona di riferimento per organizzare, non appena ci sia la disponibilità, il cambio della vettura fornita con una del gruppo a te spettante.

La vettura sostitutiva a me fornita risulta essere di categoria inferiore rispetto a quanto previsto nell’ordine di noleggio: cosa devo fare?

Può accadere che la stazione di noleggio presso la casa noleggiatrice esegua la prenotazione del veicolo sostitutivo non abbia a disposizione la categoria spettante da contratto e la prenotazione venga registrata con la categoria di veicolo sostitutivo disponibile. In questo caso può ritirare la vettura e successivamente rivolgersi alla casa noleggiatrice che si occuperà di inserire una nuova prenotazione di vettura sostitutiva per la categoria corretta.

Dove devo restituire il veicolo sostitutivo?

Presso qualunque stazione di noleggio della stessa Società che ha fornito il veicolo con due sole eccezioni:

In caso d’utilizzo del veicolo sostitutivo, la benzina rimane a mio carico?

Sì. Inoltre il veicolo sostitutivo deve essere sempre restituito con la stessa quantità di carburante con cui ti è stato consegnato. Nel caso in cui questo non avvenga, il costo del carburante mancante, più i costi di gestione del servizio, le saranno addebitati. Si ricordi di farsi rilasciare sempre dalla stazione di noleggio il documento di avvenuta restituzione del veicolo (controfirmato dal personale della stazione di noleggio) in cui verrà annotata l’effettiva quantità di carburante registrata alla riconsegna del veicolo.

Cosa accade nel caso in cui io riconsegni la vettura sostitutiva oltre le 24h dall’avvenuta conferma da parte dell’officina della riparazione del veicolo?

Ogni giorno successivo alle 24h previste successivamente alla comunicazione di avvenuta riparazione da parte dell’officina,le viene addebitate secondo le tariffe di noleggio stabilite dai listini.

Qualora il contratto, in caso di manutenzione, preveda il diritto a un veicolo sostitutivo ma solo per un periodo limitato di tempo (es. 21 giorni),cosa accade se il tempo di riparazione del veicolo supera il numero di giorni previsti da contratto?

Se la durata dell’intervento di manutenzione supera il numero di giorni previsti dal contratto per la fornitura del veicolo sostitutivo, può continuare ad utilizzare il veicolo, verranno successivamente addebitati i giorni eccedenti alle tariffe concordate in fase di conferma dell’ordine di noleggio. La vettura sostitutiva va comunque sempre restituita entro le 24h dalla ricezione della comunicazione di avvenuta riparazione, altrimenti ci sarà l’addebito dei giorni eccedenti alla tariffa di noleggio stabilita nel nostro listino.

Il veicolo da me in uso è stato oggetto di furto: cosa devo fare per richiedere il veicolo sostitutivo a me spettante da contratto?

Al fine di richiedere l’auto sostitutiva, se prevista da contratto, potrà procedere contattando il nostro fleet management al numero 800.00.56.57


SOCCORSO STRADALE

Cosa devo fare nel caso in cui la vettura abbia difficoltà a marciare o resti ferma in panne?

Contatti il soccorso stradale della società noleggiatrice del veicolo , la quale provvederà a trainare la vettura e a portarla presso l’officina convenzionata. Il servizio di soccorso provvederà inoltre, se previsto nell’ordine di noleggio, alla erogazione di un veicolo sostitutivo e a fornire supporto, qualora necessario, nell’individuazione e prenotazione dei mezzi più idonei per consentire i suoi spostamenti.

Posso richiedere alla centrale operativa del soccorso stradale di portare la vettura in un’officina che conosco e che è convenzionata?

Il soccorso stradale porterà la vettura presso l’officina di marchio convenzionata più vicina al luogo del fermo, salvo indicazioni diverse fornite direttamente dall’assistenza della casa noleggiatrice.

La vettura da me in uso è in panne e ho appena contattato il vostro servizio assistenza per l’effettuazione del traino e per la prenotazione del veicolo sostitutivo. Come posso raggiungere la stazione di noleggio presso cui è stato prenotato il mio veicolo sostitutivo?

Se il carrista è disponibile, puoi chiederle di accompagnarla presso l’officina individuata per l’assistenza o presso il centro da cui proviene il carro attrezzi.

Cosa devo fare se il fermo del veicolo avviene all’estero?

Il numero verde non è raggiungibile dall’estero, può contattarci al numero +39.389.183.63.71

Nel caso in cui il mio veicolo abbia un fermo in territorio estero e viene deciso di fare effettuare la manutenzione in loco, che assistenza ho nel caso in cui l’intervento non possa essere effettuato nell’arco dello stesso giorno del fermo?

Le società noleggiatrici proprietarie dei veicoli non forniscono il servizio di veicolo sostitutivo al di fuori del territorio italiano, ma, nel caso in cui si decida di fare eseguire l’intervento di manutenzione sul posto e la riparazione non possa essere completata entro lo stesso giorno del fermo, provvederà alla sistemazione dell’utilizzatore in un albergo del luogo (categoria 3 stelle), tenendo a proprio carico le spese di pernottamento e prima colazione, per un periodo massimo di tre notti e per un costo massimo di € 300


MANUTENZIONE E SOCCORO STRADALE ALL’ESTERO

I servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria sono validi anche all’estero?

I servizi legati a richieste di manutenzione ordinaria (tagliandi, controlli periodici, usura gomme), di manutenzione straordinaria (riparazioni curative di meccanica e carrozzeria), nonché di vetture sostitutive sono forniti esclusivamente nell’ambito del territorio italiano.

Cosa accade se l’intervento è di natura urgente?

Qualsiasi intervento di manutenzione urgente all’estero può ad ogni modo essere eseguito con anticipo di contante e richiesta di rimborso (con le modalità previste dalle nostre procedure), fino alla quota prevista dal contratto.

Per importi superiori al limite fissato in contratto, conviene sempre richiedere autorizzazione alla casa noleggiatrice del veicolo . La richiesta sarà valutata dal reparto competente.

Quali coperture assicurative mi sono garantite all’estero?

Il veicolo è garantito dalla copertura RCA, in tutti i Paesi in cui è valida la carta verde. Le coperture per infortunio, furto, furto parziale e incendio sono garantite nei Paesi aderenti all’Unione Europea e in Svizzera.


GESTIONE SINISTRI E FURTI

In tutti i casi di sinistro bisogna compilare il modulo di constatazione amichevole (CAI) o una dettagliata dichiarazione per denuncia danni. Solo in caso di modulo CAI o dichiarazioni firmate dalla controparte o da eventuali testimoni è necessario inviarne originale tramite raccomandata A/R all’ufficio sinistri della società noleggiatrice del veicolo.

Ho lasciato il veicolo in un parcheggio e l’ho trovato danneggiato: cosa devo fare?

In caso di danni da ignoti, atti vandalici o furto parziale bisogna presentare denuncia alle competenti Autorità e farsi rilasciare un attestato di resa denuncia, riportante i dati relativi al veicolo, accertandosi sempre di aver correttamente dichiarato che il proprietario del veicolo è la casa noleggiatrice ; invii successivamente l’originale tramite raccomandata A/R, al nostro ufficio.

Affinché la copertura assicurativa sia garantita, è sempre necessario che l’originale della denuncia venga inviato esclusivamente all’ufficio Sinistri a mezzo raccomandata A/R. Cosa devo fare in caso di furto del veicolo?

In caso di furto del veicolo presenta immediata denuncia alle competenti Autorità, si faccia rilasciare due attestati di resa denuncia, con i dati relativi al veicolo, accertandosi sempre di aver correttamente dichiarato che il proprietario del veicolo è la casa noleggiatrice della vettura e Invii poi, tramite raccomandata A/R agli uffici sinistri competenti delle case noleggiatrici allegando.

Il veicolo da me in uso è stato oggetto di furto: cosa devo fare per richiedere il veicolo sostitutivo a me spettante a contratto?

Nel caso in cui, il contratto prevede il soccorso stradale e il veicolo sostitutivo, può farne espressa richiesta agli ufficio Sinistri delle società noleggiatrice dei veicoli E’ utile sapere che è necessario sporgere denuncia presso le Autorità competenti entro le 24h successive all’inserimento della denuncia online, al fine dell’erogazione della vettura sostitutiva.

Ignoti hanno scassinato il veicolo da me in uso ed hanno rubato oggetti personali: sono assicurato per questo tipo di furto?

Nessuna casa noleggiatrice fornisce copertura per furto d’oggetti personali lasciati nel veicolo.

Le Autorità mi hanno informato del ritrovamento della vettura rubata. Cosa devo fare?

Si rechi presso le Autorità che l’ hanno contattato per far redigere e firmare il verbale di ritrovamento, contattatti l’ufficio sinistri della casa noleggiatrice che fornirà tutte le indicazioni necessarie per l’invio della documentazione.

Qual è il costo del veicolo sostitutivo, in caso di furto?

Se il suo contratto prevede la fornitura di una vettura sostitutiva in caso di furto, questa sarà inclusa nel canone di noleggio, per un periodo massimo di 30 giorni, a partire dalla data del furto.

Ho perso le chiavi della macchina. Che devo fare?

In caso di necessità di ripristino dell’accessorio, i cui costi di ripristino saranno rifatturati, è sufficiente produrre una dichiarazione di smarrimento da rilasciare al centro convenzionato di preferenza.

Il furto delle chiavi è invece coperto dalla polizza assicurativa del veicolo. In questo caso, sarà necessario sporgere denuncia alle autorità competenti e accertarsi sempre di aver dichiarato che il proprietario del veicolo è la società noleggiatrice del veicolo, successivamente inviare l’originale della denuncia a mezzo a/r presso l’ufficio sinistri della società noleggiatrice.

A seguito di un sinistro, ho ricevuto un atto di citazione. Cosa devo fare?

Firmare l’atto e inviarlo in originale, con la dicitura "per delega", a mezzo raccomandata A/R, all’uffici sinistri della società noleggiatrice del veicolo.

A seguito di un sinistro, ho ricevuto un atto di comparizione. Cosa devo fare?

Contattare l’ufficio sinistri della società noleggiatrice del veicolo. L’operatore le fornirà le informazioni necessarie.

A seguito di un sinistro, voglio procedere con il ripristino del danno. Cosa devo fare?

Dopo per effettuato la denuncia del sinistro , e aver informato l’ufficio sinistri della società noleggiatrice sarà richiesta la prenotazione dell’intervento presso una carrozzeria autorizzata.


CHIUSURA CONTRATTUALE PER NON RIPARABILITÀ DEL VEICOLO

Mi è stato comunicato che la mia vettura è irreparabile. Cosa devo fare?

In questo caso il contratto per la vettura in Noleggio a Lungo Termine è da considerarsi chiuso.

Il contratto per la mia auto sta per scadere: Dove posso restituire la vettura?

Presso le strutture indicate da noi come centri di restituzione.

Quali documenti devo portare al momento della restituzione del veicolo?

Verifica che la vettura sia corredata di:

Devo prendere un appuntamento con il centro di consegna. Cosa devo fare?

E’ sempre opportuno contattare preventivamente la stazione di restituzione e concordare direttamente con personale operativo l’orario per la restituzione.

Sono presso la stazione di riconsegna che mi è stata indicata. Cosa devo fare?

Effettua con l’incaricato la verifica dello stato del veicolo, provvedendo alla compilazione della “Verbale di Riconsegna Vettura” dove sono riportati i dati relativi a:

Ho restituito la vettura con un piccolo danno alla carrozzeria. Poiché non ho provveduto a denunciarlo e a comunicarlo all’ufficio Sinistri di della casa noleggiatrice, cosa accade?

Vorrei contestare un addebito relativo a danni riscontrati sul veicolo al momento della restituzione dello stesso, ma da me denunciati all’ufficio Sinistri prima della riconsegna. Cosa devo fare?

Nel caso in cui abbia effettivamente denunciato i danni e compilato apposita denuncia/dichiarazione, può contattare il Customer Service della società noleggiatrice e farsi lasciare il fax o la mail a cui inviare il numero di fattura relativo all’addebito e allegando copia della denuncia inviata.

La stazione di riconsegna mi deve rilasciare un documento che attesti la restituzione?

La stazione di riconsegna rilascerà una copia della “Verbale di Riconsegna del Veicolo” debitamente sottoscritta.

Sono interessato all’acquisto della vettura da me in uso. Cosa devo fare per riscattarla?

Nel caso sia interessato a verificare le condizioni di acquisto del veicolo contatta il tuo fleet manager al numero 800.00.56.57

Al momento della restituzione, mi sono accorto di aver smarrito il libretto di circolazione. Cosa devo fare?

FaqContent96

Iscriviti subito alla nostra newsletter

RICEVI OFFERTE SPECIALI E SCONTI ESCLUSIVI PER IL NOLEGGIO IN ITALIA.

DESIDERO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER

Politica per il trattamento dei dati personali